mercoledì 18 gennaio | 14:55
pubblicato il 08/nov/2013 17:37

Alitalia: Gemina, eliminare incertezza su sviluppo scalo Fiumicino

Alitalia: Gemina, eliminare incertezza su sviluppo scalo Fiumicino

(ASCA) - Roma, 8 nov - ''La situazione di estrema fragilita' ed instabilita' in cui versa Alitalia, vettore che realizza il 46% del traffico nello scalo di Fiumicino, e' elemento di estrema attenzione e preoccupazione''. Lo ribadisce Gemina, nella nota del cda sull'approvazione dei risultati al terzo trimestre. Gemina '' auspica che una soluzione definitiva sul futuro di Alitalia venga individuata nel piu' breve tempo possibile, eliminando l'incertezza sugli scenari di sviluppo dello scalo di Fiumicino''. ''La situazione creditoria verso il gruppo Alitalia, aggiornata al 31 ottobre 2013 - prosegue Gemina -, presenta crediti fatturati per 101,6 milioni di euro, di cui scaduti 31 milioni. Si aggiungono, inoltre, alcuni servizi resi ma in contestazione, per 10,6 milioni di euro''. In un contesto di ''debolezza di mercato, va inoltre evidenziata la gravosa e crescente incidenza della fiscalita' indiretta sull'operativita' aeroportuale, incrementata nel luglio 2013 a 7,5 euro per passeggero partente. Tale valore, gia' superiore alle addizionali applicate sugli altri scali nazionali, raggiungera' circa 10 euro per passeggero partente qualora l'imposta regionale Iresa non venisse modificata, producendo un gettito fiscale stimato in circa 200 milioni di euro su base annua a livello di sistema aeroportuale'', conclude Gemina, sottolineando infine come la tassazione Iresa applicata ''si raffronta con una tariffa media per i servizi aeroportuali resi dal gestore intorno a 25 euro per passeggero partente, incidendo, in modo rilevante, sulla competitivita' degli scali romani''.

com-gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Hogan: da Etihad e Abu Dhabi impegno per rilancio
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Mutui
Mutui, Abi: a dicembre tassi interesse al 2,02%, minimo storico
Economia estera
Il presidente cinese Xi va a Davos a difendere il libero scambio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Trasporto su rotaia, dal 2020 si viaggerà a levitazione magnetica
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa