lunedì 05 dicembre | 12:14
pubblicato il 10/lug/2014 15:05

Alitalia: Filt, ipotesi accordo su contratto e costo lavoro

(ASCA) - Roma, 10 lug 2014 - Si e' vicini ad arrivare a un'ipotesi di accordo al tavolo di trattativa sull'Alitalia, per quanto riguarda il nuovo contratto nazionale e il taglio del costo del lavoro per 48 milioni. Lo ha riferito Mauro Rossi, della Filt-Cgil nazionale, al termine della sessione mattutina del tavolo.

''Questa mattina era previsto un confronto solo sul contratto nazionale e il costo del lavoro - ha detto Rossi -.

Sul contratto e sul costo del lavoro stiamo lavorando e forase costruendo un'ipotesi di accordo. Sugli esuberi, come abbiamo gia' detto, siamo contrari al licenziamento dei lavoratori''.

''Noi pensiamo - ha aggiunto Rossi - che l'attuale sistema di ammortizzatori sociali (Cig e contratti di solidarieta') siano sufficienti a gestire la situazione. Poi se il piano andra' avanti come prospettato sara' possibile il riassorbimento del personale in esubero''.

sen/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Cambi
Cambi, euro in calo sul dollaro ai minimi da 21 mesi
Titoli di Stato
Il rendimento del Btp 10 anni torna sopra il 2%
Pil
Pil, Istat: verso stabilizzazione ritmo di crescita dell'economia
Riforme
Riforme, Dijsselbloem: mercati calmi, non servono misure emergenza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari