domenica 04 dicembre | 13:21
pubblicato il 22/gen/2014 17:21

Alitalia: Filt-Cgil, esclusi licenziamenti si lavora su ammortizzatori

Alitalia: Filt-Cgil, esclusi licenziamenti si lavora su ammortizzatori

(ASCA) - Roma, 22 gen 2014 - ''Oggi abbiamo avviato un approfondimento settore per settore e la verifica delle ipotesi di ricorso ad ammortizzatori sociali per ogni area''.

E' quanto riferisce il segretario nazionale della Filt Cgil Mauro Rossi, in merito al nuovo incontro con Alitalia sul piano industriale della compagnia sottolineando che ''si analizzera' tutto il ventaglio degli ammortizzatori sociali disponibili, escludendo il ricorso a licenziamenti''.

Secondo quanto evidenzia Rossi ''tutto questo lavoro avra' un senso se il piano, che e' solo un piano di sopravvivenza con risparmi per complessivi 300 milioni, di cui 128 sul costo del lavoro, sara' legato all'arrivo di un partner industriale che garantisca un futuro produttivo alla compagnia, la capacita' di fare ricavi e lo sviluppo per far rientrare i lavoratori eventualmente interessati dagli ammortizzatori sociali''.

com-fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari