sabato 03 dicembre | 17:08
pubblicato il 23/lug/2014 19:04

Alitalia: Filt Cgil, basta giochi. Si rischia fallimento

(ASCA) - Roma 23 lug 2014 - ''Dall'apertura dei seggi alle 16 di questo pomeriggio si e' registrata un'alta affluenza in tutte le sedi dove si vota per validare l'accordo integrativo aziendale Alitalia''. E' quanto riferisce il segretario nazionale della Filt Cgil Nino Cortorillo, in merito al referendum Alitalia, ricordando che ''il voto prosegue stasera fino a mezzanotte e riprende domani mattina alle 7 fino alle 8 del 25''. ''Nonostante l'accordo sia pienamente valido, in quanto sottoscritto dai sindacati che rappresentano piu' del 50% dei lavoratori Alitalia - ricorda il dirigente sindacale - si vota, in quanto la Uiltrasporti, che non ha firmato gli accordi, ha chiesto il referendum in azienda per poi successivamente invitare i lavoratori a non partecipare a questo referendum ma ad un altro, indetto successivamente all'assemblea dei soci del 25, che deve affrontare l'ultima prova decisiva dell'azienda, per evitare il fallimento ed avviare a buon fine l'accordo con Etihad''.

''Oggi - sostiene infine Cortorillo - non si puo' fare finta che i problemi siano risolti o che sia tutto un gioco delle parti perche' si corre il rischio che si determini un effetto a catena, incontrollabile dal sindacato, che abbia come epilogo il fallimento dell'impresa''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Ilva
Ilva, accordo con la famiglia Riva: disponibili oltre 1,3 mld
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari