venerdì 20 gennaio | 15:37
pubblicato il 11/ott/2013 12:43

Alitalia: Epifani, Poste soluzione ponte, poi integrazione con AirFrance

(ASCA) - Milano, 11 ott - Un intervento di Poste Italiane nel capitale di Alitalia puo' essere una soluzione temporanea ''per portare la compagnia fino al momento in cui si fara' un'operazione di integrazione con un grande gruppo''. Ne e' convinto il segretario Pd, Guglielmo Epifani, che da Milano mette in chiaro: ''Mettiamo in sicurezza Alitalia, facciamo tutti gli investimenti e le razionalizzazioni necessarie, poi pero' si porti la compagnia ad avere un rapporto paritario con Air France o con altri''. La 'conditio sine qua non' dell'operazione, e' che ''si tutelino i diritti del commercio italiano, dei turisti che viaggiano in Italia e degli italiani''. In poche parole, per associare un futuro di successo ad Alitalia, e' necessario siglare con un partner straniero ''un accordo rispettoso degli interessi generali del nostro paese''.

fcz/rf/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Ibm
Ibm archivia il 19esimo trimestre di fila con ricavi in calo
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Ue
Antonio Fazio: disoccupazione e povertà grandi mali d'Europa
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
A Unidata gara per frequenze reti radio a larga banda
Sistema Trasporti
Delrio: "Proporrò sconti sugli abbonamenti del trasporto locale"