sabato 25 febbraio | 22:10
pubblicato il 07/ago/2014 13:47

*Alitalia, Enac: caos bagagli inaccettabile, provvedimenti duri

Riggio: rovinare le vacanze agli italiani non serve a niente (ASCA) - Roma, 7 ago 2014 - Il caos bagagli a Fiumicino e' "inaccettabile" ed e' necessario adottare "provvedimenti duri" contro la protesta selvaggia. Lo afferma il presidente dell'Enac, Vito Riggio, secondo cui "rovinare le vacanze agli italiani non ha niente a che fare con i principi del sindacalismo e non serve assolutamente a niente. A questo punto, nonostante gli sforzi meritevoli di Aeroporti di Roma e della direzione aeroportuale Enac di Fiumicino, che hanno messo in campo una task-force di supporto ai servizi di assistenza a terra, la situazione continua a essere inaccettabile". "Bisogna prendere provvedimenti duri a tutela dei passeggeri - aggiunge Riggio in una nota - sia da parte dell'Alitalia sia, per quanto di competenza, da parte dell'Enac cui e' attribuito dal regolamento europeo la tutela sostanziale del diritto alla mobilita'. Non puo' esistere un contratto la cui applicazione formale si risolva in un disservizio per persone che pagano per avere un servizio e in un danno all'immagine di Alitalia e dell'intero Paese".

Glv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech