giovedì 19 gennaio | 20:17
pubblicato il 26/set/2013 14:34

Alitalia: Elkann, se funziona meglio francese

(ASCA) - Milano 26 set - E' meglio avere un'Alitalia 'francese' ma che funziona piuttosto che una compagnia italiana ma inefficiente. Questo il parere del presidente della Fiat, John Elkann, sul destino della compagnia di via della Magliana.

''Preferisco essere cliente di un'Alitalia che va bene e chi mi porta in tutti i luoghi anche se appartiene a un gruppo piu' grande piuttosto che essere un cliente insoddisfatto di un'Alitalia italiana'', ha osservato Elkann che ha aggiunto: ''Non mi preoccupa tanto dov'e' la sede sociale o qual e' l'esatto tipo di configurazione societaria.

Quello che conta e' l'effettivo contributo che una societa' da' al proprio paese''.

Piu' in generale, Elkann si e' detto convinto che ''per alcuni settori il processo di consolidamento che porta a realta' piu' grandi sia indispensabile''.

fcz/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fed
Fed, Yellen vede tassi al 3% alla fine del 2019
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Inps
Inps: a dicembre autorizzate 37,8 mln ore Cig, su anno -11%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale