sabato 25 febbraio | 13:09
pubblicato il 14/nov/2013 11:47

Alitalia: e' ufficiale, Air France non sottoscrivera' aumento capitale

Alitalia: e' ufficiale, Air France non sottoscrivera' aumento capitale

(ASCA) - Roma, 14 nov - Air France non sottoscrivera' l'aumento di capitale dell'Alitalia. Lo afferma la compagnia franco olandese in una nota, aggiungendo comunque di voler restare un partner della compagnia ex di bandiera. Gia' questa mattina, fonti vicine alla compagnia indicavano infatti tale intenzione spiegando che ''le misure di ristrutturazione sembrano ancora insufficienti''. ''Air France-Klm - si legge nella nota ufficiale - conferma il suo impegno a rimanere un fedele ed affidabile partner di Alitalia, all'interno della partnership industriale attualmente in vigore. Air France-KLM non sottoscrivere l'aumento di capitale''. ''Anche se la componente industriale del nuovo piano presentato ieri da Alitalia - prosegue il vettore franco-olandese - sta andando nella direzione giusta e riceve il pieno sostegno di Air France-Klm, le necessarie misure di ristrutturazione finanziaria non sono ancora soddisfatte''. ''Confermando il suo sostegno per l'Alitalia - conclude la nota -, Air France-KLM prevede, dopo l'aumento di capitale, di convertire le obbligazioni convertibili. Cio' permettera' di migliorare la sua quota di capitale in Alitalia e rafforzare il legame tra le due compagnie attraverso la partecipazione azionaria in Alitalia''. Ieri sera il Cda dell'Alitalia ha approvato la revisione del piano industriale predisposta dall'amministratore delegato Gabriele Del Torchio e che prevedeva un severo taglio dei costi. Il piano, recitava la nota diffusa al termine della riunione, ''si basa sulla ricerca di una accresciuta efficienza nella gestione delle attivita' e su un miglioramento della capacita' di competere sul mercato anche attraverso una severa riduzione dei costi. Il piano prevede anche la riduzione del numero di aerei a medio raggio con mantenimento del numero di ore volate rispetto al 2013 grazie ad un migliore utilizzo della flotta'', mentre ''saranno aumentati i voli internazionali e intercontinentali''. Il Cda ha anche deciso di prorogare i termini di scadenza dell'aumento di capitale al 27 novembre '''per consentire a quei soci non rappresentati in cda di prendere coscienza della revisione del Piano''. L'aumento di capitale infatti sarebbe dovuto scadere oggi. sen/

 

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Ball: accordo con sindacati condizione imprescindibile
Banche
Rbs, in nove anni 60 mld di perdite e 45 mld di aiuti di Stato
Germania
Cina primo partner commerciale della Germania: scalzati Usa
Mediaset
Mediaset a Vivendi: esposto alla Procura fondato e documentato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech