lunedì 23 gennaio | 09:54
pubblicato il 23/lug/2014 13:47

Alitalia: e' guerra di referendum tra i sindacati

(ASCA) - Roma, 23 lug 2014 - Si allarga la spaccatura tra i sindacati sull'Alitalia. A due giorni dall'assemblea dei soci che dovrebbe approvare il contratto di accordo con Etihad, i sindacati si dividono anche sulla data del referendum tra i lavoratori dell'azienda sull'accordo su integrativo aziendale che contiene l'accordo sul contributo del lavoro, necessario all'Alitalia per proseguire in attesa dell'efficacia dell'alleanza con la compagnia emiratina.

Questa mattina, in una nota, Filt Cgil, Fit Cisl e Ugl, ovvero le sigle firmatarie del nuovo contratto nazionale e dell'accordo sul taglio del costo del lavoro, hanno annunciato ''per fare chiarezza'' l'avvio del referendum a partire da oggi fino a venerdi' mattina, in concomitanza con l'avvio dell'assemblea dei soci della compagnia.

Secondo Filt Cgil, Fit Cisl e Ugl ''gli accordi sottoposti a referendum, sofferti e impegnativi per il lavoro, sono uno degli elementi indispensabili per scongiurare il fallimento di Alitalia e conseguentemente il fallimento dell'operazione di ingresso di Etihad. L'accordo sul costo del lavoro - spiegano - dura sei mesi e si concludera', quando sara' gia' costituita la nuova azienda, a seguito dell'accordo con Etihad ed il rinnovo del ccnl del Trasporto Aereo, che sara' applicato dalla nuova Alitalia, garantisce gli aumenti contrattuali e stabilita' nei trattamenti economici e normativi dopo il passaggio di azienda''.

La risposta della Uilt, che non ha firmato le intese, non si e' fatta attendere e con una lettera indirizzata direttamente ai dipendenti della compagnia ha bollato come ''farsa'' il referendum delle altre sigle sindacali per il breve preavviso che ne' stato dato e per i tempi ''limitatissimi'' della consultazione che escluderebbero la gran parte dei lavoratori turnisti e fuori sede. Per questo la Uilt ha annunciato un proprio referendum a partire dal 28 luglio, fino al primo agosto prossimi invitando ''i lavoratori tutti a non partecipare a questo referendum farsa'' e annunciando che ''vigilera' con attenzione partecipando con propri scrutatori ai seggi per verificare la correttezza delle operazioni''.

sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4