giovedì 23 febbraio | 04:32
pubblicato il 07/nov/2013 17:34

Alitalia: Credit Suisse, da AF-Klm pieno controllo o no aumento capitale

(ASCA) - Roma, 7 nov - ''Assorbire completamente Alitalia per averne il pieno controllo o non verra' iniettato altro capitale''. Sarebbe questa la posizione del management di Air France-Klm, secondo quanto scrivono gli analisti del Credit Suisse, al ritorno da un incontro serale organizzato ieri dal gruppo franco-olandese. AF-Klm ''continua a credere nei meriti strategici di Alitalia'', spiegano gli analisti, ma ''insiste sulle stringenti condizioni'' poste alla compagnia di bandiera italiana per partecipare all'aumento di capitale, che includono oltre alla riduzione del debito, ''la ristrutturazione operativa con il taglio in prospettiva del 20% della capacita'''. Dunque, l'acquisizione di Alitalia da parte di Air France e' ''probabile, se le condizioni vengono accettate, ma vediamo questa prospettiva come un rischio elevato'': se non dovesse sottoscrivere l'aumento di capitale di Alitalia, AF si diluirebbe dal 25% al 6%.

drc/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech