domenica 22 gennaio | 09:27
pubblicato il 17/lug/2014 18:56

Alitalia: contratto e costo lavoro, firmano Cisl e Cgil. No Uil e Ugl

(ASCA) - Roma, 17 lug 2014 - La Fit-Cisl e la Filt-Cgil hanno firmato il nuovo contratto nazionale del trasporto aereo e l'accordo sulla riduzione del costo del lavoro in Alitalia. Non firmano la Uilt e l'Ugl. Molto diverse le ragioni della mancata firma di Uilt e Ugl. Per la prima, il nuovo contratto nazionale del trasporto aereo, appena firmato dalla Filt-Cgil e dalla Fit-Cisl, ha seri problemi di legittimita', come ha detto Claudio Tarlazzi, segretario generale della Uilt. ''Non condividiamo le regole - ha detto Tarlazzi -. Nascondere che ci sono delle specificita' nel comparto del trasporto aereo, significa nascondere la testa sotto la sabbia. Se le cose cambieranno saremo disponibili a riprendere il confronto''. Il nuovo contratto, ha aggiunto Tarlazzi, ''ha seri problemi di legittimita', perche' quelli che firmano oggi non hanno il 50% piu' 1. Noi proporremo un referendum dei lavoratori''. Invece per l'Ugl il nuovo contratto nazionale del trasporto aereo andava bene ma non e' stato possibile firmarlo perche' e' mancata l'unita' tra le sigle sindacali. Lo ha detto il segretario confederale dell'Ugl, Gildo Rossi, uscendo dal Ministero dei Trasporti, dove erano stati convocati i sindacati per la firma del nuovo contratto derivante dal tavolo di trattativa dell'Alitalia. ''Noi abbiamo deciso - ha detto Rossi - che questo accordo cosi' importante e oneroso per i lavoratori debba essere condiviso dalla totalita' dei sindacati. Ci siamo stufati delle divisioni, perche' delle tre gambe del tavolo (esuberi, contratto e riduzione costo lavoro) ci ritroviamo con qualcuno che firma e qualcuno no. E' da irresponsabili''. ''L'Ugl - ha aggiunto Rossi - e' pronto a mediare sul punto che ci divide, ovvero la rappresentanza, prendendo il tempo necessario. Comunque per l'Ugl il contratto cosi' com'e' scritto e' perfetto''. sen/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4