mercoledì 22 febbraio | 17:23
pubblicato il 08/ago/2014 17:23

Alitalia: con alleanza Etihad ritorno all'utile nel 2017

(ASCA) - Roma, 8 ago 2014 - Ritorno all'utile nel 2017. E' l'obiettivo per l'Alitalia sulla base dell'accordo siglato con la compagnia emiratina Etihad.

L'accordo tra le due compagnie prevede per Alitalia il ridisegno del network che pur mantenendo la rilevanza delle rotte a corto raggio sara' incentrato sulla crescita proficua dei voli a lungo raggio, sia da Roma Fiumicino che da Milano Malpensa. Vi saranno voli verso nuove destinazioni, con frequenze maggiori in alcuni mercati gia' esistenti, e sara' rafforzato il network con destinazione Abu Dhabi, in modo da sfruttare la crescita del traffico tra Italia ed Emirati, e per offrire ai passeggeri Alitalia un'efficiente integrazione con il network internazionale di Etihad Airways. A partire dalla prossima stagione invernale, il collegamento di Alitalia tra Roma Fiumicino e Abu Dhabi passera' dagli attuali cinque voli la settimana a una frequenza giornaliera, e partira' un nuovo servizio di collegamento giornaliero tra Milano Malpensa e Abu Dhabi. did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Toshiba
Toshiba vola in Borsa (+22%) su ipotesi vendita chip
Intesa Sp
Intesa Sp, Gros-Pietro: Generali non ha chiesto ingresso in Cda
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Spazio, astronauti italiani e cinesi lavoreranno fianco a fianco
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
De Caro, alta velocità Brescia-Verona a marzo ok da Cipe