domenica 19 febbraio | 17:40
pubblicato il 12/lug/2014 12:00

Alitalia, Cisl-Uil-Ugl pronti a firma. Cgil chiede 3 giorni

Da Lupi ultima proposta con 616 ricollocati

Alitalia, Cisl-Uil-Ugl pronti a firma. Cgil chiede 3 giorni

Roma, 12 lug. (askanews) - Si va verso un accordo sulla trattativa per gli esuberi Alitalia sull'ultima proposta del Governo. Cisl-Uil e Ugl sarebbero pronti alla firma. Cgil ha chiesto 3 giorni per esprimersi. La Cisl, la Uil e l'Ugl, secondo quanto si apprende, sono pronte a firmare l'accordo mentre la Cgil si è riservata di vedere il testo e di dare una risposta entro tre giorni. L'accordo sarebbe stato raggiunto sull'ultima proposta presentata dal ministro Maurizio Lupi. Secondo fonti sindacali il ministro avrebbe confermato i 2251 esuberi, con 616 persone ricollocate nel perimetro aziendale, 681 esternalizzati entro il 31 dicembre e 954 in mobilità con la sperimentazione dei contratti di ricollocamento.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia