domenica 04 dicembre | 23:27
pubblicato il 14/nov/2013 12:23

Alitalia: Centrella, azienda ci convochi presto

(ASCA) - Roma, 14 nov - ''Se come risulta dal comunicato della Compagnia nel nuovo piano Alitalia non si parla di esuberi, allora ribadiamo la volonta' della nostra Organizzazione di confrontarsi nel merito con l'azienda.

Qualora invece si dovesse intraprendere la solita ''scorciatoia'' di far pesare solo sul lavoro i costi di una ristrutturazione, vuol dire che si intende escludere la possibilita' di un dialogo costruttivo''.

Lo dichiara il segretario generale dell'Ugl, Giovanni Centrella, in merito all'esito del cda di Alitalia di ieri sera.

''Per dare un giudizio esaustivo - conclude il sindacalista - attendiamo di conoscere nel dettaglio il piano industriale e ci aspettiamo quindi di essere convocati a breve dalla Compagnia''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari