venerdì 02 dicembre | 19:35
pubblicato il 25/set/2013 09:00

Alitalia: Camusso, non sia ceduta senza trattare condizioni partnership

(ASCA) - Roma, 25 set - ''Credo si debba fare tutto il possibile perche' nel caso Alitalia, come nel caso Telecom, non ci troviamo alla fine di fronte ad una cessione ad una compagnia straniera senza contrattare le condizioni in cui le partnership si determinano: perche' una cosa sono i processi di partnership e integrazione, altro e' farci semplicemente portare via le aziende''. A dirlo e' la leader della Cgil, Susanna Camusso, intervistata dal Gr3 Rai in merito al caso Alitalia. ''Bisogna che il governo abbia un ruolo centrale, bisogna decidere un'integrazione, non semplicemente accontentarsi che noi - come impresa italiana - scompariamo e basta'', conclude Camusso.

fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche: stop Consiglio Stato a riforma popolari, rinvio Consulta
Eni
Eni: cessato allarme incendio nella raffineria di Sannazzaro
Censis
Censis: ko economico giovani,più poveri di coetanei di 25 anni fa
Italia-Russia
Putin a Pietroburgo inaugura alta velocità, dopo visita Renzi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari