giovedì 08 dicembre | 15:04
pubblicato il 04/lug/2014 13:33

Alitalia: Caio, se investimento ha logica industriale e finanziaria ok

(ASCA) - Roma, 4 lug 2014 - ''Se c'e' una logica industriale, se c'e' una logica finanziaria, l'investimento ha senso, se no, no. Stiamo ancora a una valutazione. Non e' detto che sia si', non e' detto che sia no, e' il processo''.

L'amministratore delegato di Poste Italiane, Francesco Caio chiarisce i motivi di una partecipazione di Poste in Alitalia.

Parlando a Mix24 di Giovanni Minoli su Radio 24, Caio spiega che ''noi abbiamo la possibilita' di svilupparci, abbiamo l'obiettivo fermissimo di sviluppare la nostra presenza nella logistica. Puo' una partecipazione in Alitalia e le sinergie che stiamo realizzando con Alitalia essere funzionale a questo percorso? E quanto bisogna pagare per farlo? Se c'e' risposte positive a queste domande ha senso starci, senno, no''. Caio si chiede poi ''se sara' facile andare dagli investitori e dire che intanto pero' siete in Alitalia? Bisogna chiederlo se serve ai clienti. Io parto sempre da li'''.

red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
Bce
Al via direttorio della Bce da cui è attesa proroga piano acquisti
Ocse
Ocse, superindice in lieve aumento a ottobre ma in Italia -0,04%
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni