domenica 22 gennaio | 07:16
pubblicato il 10/giu/2014 14:32

Alitalia: Caio, nuovi investimenti Poste dopo valutazione Piano Etihad

(ASCA) - Roma, 10 giu 2014 - Ulteriori investimenti di Poste italiane in Alitalia saranno valutati alla luce del Piano industriale di Etihad, considerando i ritorni economici e la valorizzazione della quota azioniaria. Lo afferma l'ad della societa', Francesco Caio, in una nota al termine del Cda di oggi.

''Ho aggiornato il Consiglio sul dossier Alitalia sulla base delle informazioni finora fornite dall'Azienda sul negoziato con Ethiad - spiega Caio -. L'interesse di Poste Italiane e' legato alle sinergie industriali e commerciali, soprattutto nel settore della logistica. L'alleanza di Alitalia con un partner industriale crea le premesse per un suo rafforzamento''. ''Ogni ulteriore investimento - prosegue Caio - sara' valutato sulla base di un'attenta analisi dei ritorni economici e finanziari associati al piano industriale, della struttura societaria dell'accordo e della valorizzazione della nostra quota azionaria. Questi elementi sono in via di definizione e il nostro CdA li valutera' appena saranno disponibili''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4