lunedì 05 dicembre | 02:17
pubblicato il 15/lug/2014 12:37

Alitalia: Caio, noi disponibili. Apprezziamo spirito costruttivo

(ASCA) - Roma, 15 lug 2014 - Poste ha dato la propria disponibilita' nella trattativa su Alitalia e apprezza lo spirito costruttivo del tavolo pur avendo come faro il mercato. Lo ha sottolineato l'amministratore delegato di Poste, Francesco Caio, commentando, a margine della presentazione della relazione annuale dell'Agcom, le indiscrezioni che parlano di uno stop da parte di Poste ad un ulteriore impegno nella trattativa per Alitalia. ''Abbiamo dato da mesi la nostra disponibilita' - ha detto Caio - e stiamo partecipando al tavolo e ne apprezziamo lo spirito costruttivo''.

''Ognuno - ha aggiunto Caio - dovra' farsi carico delle proprie prospettive e per noi il faro e' il mercato. L'Unione europea sta guardando con attenzione all'operazione e quindi dobbiamo muoverci secondo il mercato''.

''Stiamo lavorando - ha proseguito l'ad - e il processo in corso vediamo come si evolve''. Quanto poi alla ricollocazione di personale Alitalia nel gruppo Poste, Caio ha precisato che gli accordi sono fermi a 25 persone da ricollocare nel settore dell'information technology come previsto dagli accordi preliminari nell'ambito delle sinergie tra i due gruppi.

eco/tmn

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari