domenica 11 dicembre | 05:39
pubblicato il 24/apr/2014 19:54

Alitalia: attende risposta finale Etihad e convoca sindacati martedi'

(ASCA) - Roma, 24 apr 2014 - Alitalia attende la risposta definitiva di Etihad dopo la lettera di risposta alle condizioni dettate dalla compagnia degli Emirati Arabi Uniti e intanto convoca per martedi' prossimo alle 9 i sindacati Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uilt e Ugl, presso Assaereo, per comunicazioni sulla situazione aziendale e il proseguio del confronto interrottosi il 24 febbraio scorso sul costo del lavoro.

Questa mattina e' stato il ministro dei Trasporti e Infrastrutture, Maurizio Lupi, a preannunciare l'attesa per la risposta definitiva di Etihad. ''Stiamo aspettando la risposta definitiva di Etihad'', ha detto il ministro dal videoforum di Repubblica, ribadendo che quella dell'integrazione con la compagnia di Abu Dhabi e' una prospettiva molto importante. Anziche' andare dietro le voci, vediamo se le trattative tra le due aziende private si concluderanno''.

Alitalia pero', in attesa della risposta di Etihad, cerca di accelerare sull'implementazione del Piano industriale, ripartendo dal taglio del costo del lavoro per i 40 milioni di euro restanti dei 128 milioni di risparmi individuati dal Piano industriale dell'amministratore delegato Gabriele Del Torchio. Sempre Lupi oggi ha ribadito che il Governo e' pronto a fare la propria parte per l'occupazione, tornando a ribadire l'inesistenza di eventuali esuberi dall'accordo con Etihad. ''Ho letto di un numero di esuberi enorme - ha aggiunto il ministro - che non ho mai visto''.

L'attesa riesta comunque tutta incentrata sulla risposta di Etihad. Alcune indiscrezioni la indicavano in arrivo oggi ma a questo punto, tenendo presente che domani e' un giorno festivo negli emirati, potrebbe tardare ancora e non e' detto che l'attesa non sia ancora lunga.

sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina