domenica 19 febbraio | 13:38
pubblicato il 05/ago/2014 09:47

Alitalia: arriva Hogan. Ultime verifiche tra soci italiani

(ASCA) - Roma, 5 ago 2014 - Per la trattativa tra Alitalia ed Etihad e' arrivato il momento della verita'. L'amministratore delegato della compagnia emiratina, James Hogan, tra oggi e domani sara' a Roma per firmare il contratto di preaccordo con i vertici dell'Alitalia, per poi chiudere entro fine anno, quando le autorita' antitrust avranno dato il via libera. In queste ore intanto, i soci italiani cercano un'intesa condivisa sulla struttura societaria che dovra' contenere la loro partecipazione nella nuova ''Alihad''. Sempre oggi dovrebbe tenersi a Mezzogiorno un nuovo incontro al ministero dell'Economia, tra i soci maggiori, i vertici dell'Alitalia e il capo della segreteria del dicastero di via XX Settembre, Fabrizio Pagani. Ieri un primo incontro si e' risolto con un nulla di fatto. In particolare, ci sarebbero ancora posizioni diverse sul ruolo delle Poste in Alitalia e sulla volonta' di versare i suoi 70 milioni solo nella futura ''MidCo'', mentre occorrera' versare subito almeno una parte dei 300 milioni di euro di aumento di capitale deliberati la scorsa settimana dal Cda e che l'assemblea dovra' approvare venerdi' prossimo.

sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia