giovedì 19 gennaio | 18:36
pubblicato il 19/giu/2014 17:30

Alitalia: Anpac-Anpav-Avia, prosegue confronto ma preoccupano esuberi

(ASCA) - Roma, 19 giu 2014 - Le associazioni professionali dei piloti e assistenti di volo manifestano grandi preoccupazioni per gli esuberi dichiarati dall'Alitalia. Oggi e' proseguito il confronto tra le rappresentanze del personale navigante, piloti ed assistenti di volo, e Alitalia. Durante la riunione sono stati approfonditi qualita' e quantita' delle eccedenze dichiarate dall'azienda funzionali alla partenza della ''nuova Alitalia'' con Etihad.

Il confronto, spiegano le tre associazioni, si e' sviluppato per l'intera mattinata con un'analisi di dettaglio delle unita' produttive, qualifiche e gradi del personale dichiarato in eccedenza strutturale. ''E' risultato chiaro comunque - si legge in una nota - che gli esuberi sono limitati all'operativo di Medio Raggio e sono generati dalla messa a terra gia' dalla seconda parte del 2014 di circa 14 Airbus. Nessuna eccedenza sembra essere presente nel Lungo Raggio che, da Piano, risulta in sviluppo''.

Anpac, Avia e Anpav hanno manifestato ''preoccupazione e perplessita' sul numero degli esuberi ed hanno richiesto ulteriori approfondimenti, anche in considerazione della dichiarata necessita' aziendale di attivare i contratti di solidarieta' anche nella futura nuova Alitalia per un numero di naviganti presumibilmente pari alle attuali quantita' gia' alla base dell'accordo di solidarieta' sottoscritto nel 2013 con l'attuale azienda, che ricordiamo essere 285 piloti e 525 assistenti di volo''.

''Dunque - proseguono le associazioni - il totale degli esuberi previsti dal piano Etihad (tra personale compatibile con l'attivita' della nuova azienda tramite la solidarieta' e personale destinato alla mobilita') quanti sono realmente?''.

''Indispensabile quindi per Anpac, Avia e Anpav - conclude la nota - una ulteriore e piu' approfondita analisi dei numeri e del piano che sara' effettuata nella riunione gia' prevista per domani in mattinata, volta a ricercare soluzioni che non prevedano espulsioni dall'azienda''.

com-sen/ ANPAC AVIA ANPAV

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fed
Fed, Yellen vede tassi al 3% alla fine del 2019
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Terremoti
Terremoto, Juncker: Ue pronta a mobilitare tutti i suoi strumenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale