venerdì 24 febbraio | 11:30
pubblicato il 08/ott/2013 16:05

Alitalia: Angeletti, ingresso Stato non auspicabile ma necessario

(ASCA) - Roma, 8 ott - ''Io credo che l'intervento dello Stato non sia auspicabile, ma allo stato dei fatti e' necessario''. A dirlo e' il segretario generale della UIL, Luigi Angeletti, parlando di Alitalia ad ''Effetto Giorno, le notizie in 60 minuti' su Radio24. ''Probabilmente - dice Angeletti - bisognerebbe fare una cosa piu' strutturata, che non sia quella di dare soldi, ma per esempio di fare un accordo infrastrutturale tra le reti ferroviarie e quelle aeree. La soluzione e' fare accordi con altri partner che ci diano la garanzia sulle tratte intercontinentali. Non c'e' alcuna ragione per accettare soluzioni per le quali un italiano per andare a New York faccia il giro dell'Europa''.

red-fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Unicredit
Unicredit: sottoscritto il 99,8% dell'aumento da 13 miliardi
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
P.A.
P.A., Madia: ok a ultimi cinque decreti, completata la riforma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Astrofisica, indizi di materia oscura nel cuore di Andromeda?
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech