martedì 06 dicembre | 19:48
pubblicato il 08/feb/2012 14:58

Alimenti/ Vino bio, accordo Ue su nuove norme ed etichetta

Saranno in vigore con la vendemmia 2012

Alimenti/ Vino bio, accordo Ue su nuove norme ed etichetta

Bruxelles, 8 feb. (askanews) - Il Comitato permanente dell'Ue per la produzione biologica ha approvato nuove regole per la produzione e l'etichettatura del vino 'biologico', che saranno applicate a partire dalla vendemmia 2012. Verrà così colmata una lacuna nell'attuale normativa, che non prevede l'applicazione integrale al settore vitivinicolo del regolamento Ue sulla produzione bio (CE n. 834/2007). Nonostante la presenza sul mercato di vini cosiddetti 'bio', infatti, le norme comunitarie pertinenti riguardavano il "vino ottenuto da uve biologiche", ma non coprivano le pratiche enologiche e le sostanze autorizzate, nell'intero processo di vinificazione. Col nuovo regolamento, ad esempio, non sono consentiti l'acido sorbico e la desolforazione e il tenore dei solfiti nel vino biologico deve essere di almeno 30-50 mg per litro inferiore al livello dell'equivalente vino convenzionale (a seconda del tenore di zucchero residuo). I viticoltori biologici che rispettano tutte le norme previste per la coltivazione e la vinificazione biologica potranno usare il termine "vino biologico" sulle etichette dei loro prodotti, riportando anche il logo 'bio' dell'Ue e il numero di codice del competente organismo di certificazione. Il commissario europeo per l'Agricoltura e lo sviluppo rurale, Dacian Ciolos, si è detto "lieto che sia stato infine raggiunto un accordo su questo tema. Era infatti importante - ha osservato - fissare norme armonizzate al fine di garantire un'offerta chiara ai consumatori, che sono sempre più interessati ai prodotti biologici. Le norme adottate stabiliscono in modo trasparente la differenza tra vino convenzionale e vino biologico, come è il caso per altri prodotti bio. In tal modo si dà ai consumatori la certezza che un 'vino biologico' sia stato prodotto applicando norme di produzione più rigorose".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche, Dombrovskis: l'Italia è preparata se e quando servisse
Lego
Lego, la dinastia Kirk Kristiansen blinda il futuro dei mattoncini
Bce
Il direttorio Bce decide giovedì su proroga al piano di stimoli
Borsa
Seduta sprint per Piazza Affari (+4,15%), maxi-rimbalzo banche
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni