lunedì 20 febbraio | 21:43
pubblicato il 25/giu/2015 13:09

Alfa Romeo apre al pubblico il rinnovato museo storico di Arese

Sarà visitabile dal 30 giugno. Era chiuso dal 2009

Alfa Romeo apre al pubblico il rinnovato museo storico di Arese

Milano (askanews) - Alfa Romeo festeggia i suoi 105 anni aprendo al pubblico, a partire dal prossimo 30 giugno, il proprio museo storico di Arese. Tassello di quel rilancio dello storico marchio del Biscione, avviato con il lancio della nuova Giulia.

Il museo - denominato "La macchina del tempo" - ospita i pezzi più significativi della collezione storica Alfa Romeo. Inaugurato nel 1976 e visitabile solo su prenotazione, è stato poi chiuso nel 2009 in seguito alla dismissione del sito produttivo lombardo.

Lungo il percorso sono esposti i 69 modelli che maggiormente hanno segnato non solo l'evoluzione del marchio del Biscione, ma la storia stessa dell'auto. Dalla prima vettura A.L.F.A., la 24 HP, alle leggendarie vincitrici delle Mille Miglia, dalla Giulietta, icona degli anni 50, fino alla Gran Premio Alfetta 159 campione del Mondo di Formula 1 con Fangio.

Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Conti pubblici
Padoan: da migliori previsioni no impatto su manovra correttiva
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia