lunedì 05 dicembre | 19:57
pubblicato il 23/lug/2014 14:01

Alcoa: Uilm, non ci sono le novita' che si attendevamo

(ASCA) - Roma, 23 lug 2014 - ''Ci aspettavamo concretezza, ma da parte dell'azienda non abbiamo registrato le novita' che ci attendevamo''. Lo ha detto Mario Ghini, segretario nazionale della Uilm, nel corso dell'incontro sulla vertenza Alcoa presso il dicastero dello Sviluppo economico. ''Alcoa - ha continuato il dirigente sindacale dei metalmeccanici Uil - deve mantenere l'impegno per sostenere il costo del ''restarting' e mantenere il personale occupato nel presidio per la manutenzione degli impianti. Poi, per quanto riguarda quel che devono fare le istituzioni, siamo ancora in attesa di risposte da parte della Regione Sardegna per gli ammortizzatori sociali rivolti a supporto dell'indotto collegato. Insomma, abbiamo bisogno di certezze sui tempi per la soluzione industriale della vertenza in questioni e anche nell'incontro odierno questi elementi di prospettiva faticano ad emergere''. Ghini ha riferito alcuni aspetti relativi ai potenziali acquirenti di Alcoa, prospettati dal viceministro Claudio de Vincenti: ''Per quanto riguarda Klesh - ha detto - il Mise e' ancora in attesa del piano finanziario per la gestione dei primi 24 mesi dello ''smelter',gia' richiesto 15 giorni addietro. Per quanto concerne Glencore, invece, sara' possibile garantire il prezzo dell'energia ridotto,per 7 anni, oltre ad un contratto bilaterale con Enel per la riduzione del prezzo dell'energia indicizzato al costo delle materie (alluminio o carbone,ndr). Sarebbe applicabile, infine, il ''contratto di sviluppo' per ulteriore supporto finanziario per ulteriori investimenti nel caso in cui lo ''smelter' venisse rilevato dalla Glencore stessa''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Ferrero
Ferrero si 'mangia' i biscotti belgi Delacre
Titoli di Stato
Il rendimento del Btp 10 anni torna sopra il 2%
Cambi
Cambi, euro in calo sul dollaro ai minimi da 21 mesi
Borsa
Vittoria No non spaventa la Borsa (-0,21%) ma banche vanno giù
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari