lunedì 23 gennaio | 04:08
pubblicato il 22/lug/2014 15:11

Alcoa: Uilm, domani ci attendiamo dal Governo risposte concrete

(ASCA) - Roma, 22 lug 2014 - ''Dal governo ci attendiamo risposte precise sullo stabilimento sardo, a prescindere su previsioni relative al sistema Italia, o su come dovrebbero stabilizzarsi a lungo termine i prezzi energetici. Il tempo non e' piu' una variabile indipendente, quando si fa insopportabile il disagio produttivo ed occupazionale''.

Cosi' Mario Ghini, segretario nazionale della Uilm, in merito all'incontro convocato domani per le ore 10.30 al dicastero dello Sviluppo economico sulla vertenza Alcoa di Portovesme.

''Non possiamo permettere ulteriori dilazioni - ha continuato Ghini - dato che per gli addetti del sito del Sulcis si prepara un'altra estate di passione. Il governo non ci parli dei massimi sistemi, ma delle possibilita' concrete della cessione della fabbrica a societa' come Klesh, o Glencore. Alla Sardegna, oltre al turismo estivo e' rimasto poco, o niente. La produzione d'alluminio puo' rappresentare la speranza di reddito per centinaia di famiglia che vivono nella provincia piu' povera d'Italia''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4