lunedì 05 dicembre | 01:34
pubblicato il 22/lug/2014 15:11

Alcoa: Uilm, domani ci attendiamo dal Governo risposte concrete

(ASCA) - Roma, 22 lug 2014 - ''Dal governo ci attendiamo risposte precise sullo stabilimento sardo, a prescindere su previsioni relative al sistema Italia, o su come dovrebbero stabilizzarsi a lungo termine i prezzi energetici. Il tempo non e' piu' una variabile indipendente, quando si fa insopportabile il disagio produttivo ed occupazionale''.

Cosi' Mario Ghini, segretario nazionale della Uilm, in merito all'incontro convocato domani per le ore 10.30 al dicastero dello Sviluppo economico sulla vertenza Alcoa di Portovesme.

''Non possiamo permettere ulteriori dilazioni - ha continuato Ghini - dato che per gli addetti del sito del Sulcis si prepara un'altra estate di passione. Il governo non ci parli dei massimi sistemi, ma delle possibilita' concrete della cessione della fabbrica a societa' come Klesh, o Glencore. Alla Sardegna, oltre al turismo estivo e' rimasto poco, o niente. La produzione d'alluminio puo' rappresentare la speranza di reddito per centinaia di famiglia che vivono nella provincia piu' povera d'Italia''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari