mercoledì 18 gennaio | 03:20
pubblicato il 12/lug/2014 18:55

Al Muse di Trento una sezione dedicata al "Legno"... certificato

Esposizione con patrocinio PEFC su materia prima fondamentale

Al Muse di Trento una sezione dedicata al "Legno"... certificato

Trento (askanews) - Un pezzo da museo, ma sempre vivo, attualissimo e alla base delle più sfisticate soluzioni tecnologiche in campi diversissimi: dall'edilizia al tessile fino all'energia. E' il legno al quale il MUSE, Museo delle Scienze di Trento, ha deciso di dedicare un'intera sezione.Antonio Brunori segretario generale PEFC, l'ente certificatore della sostenibilità della gestione forestale e dell'intera filiera, dall'albero al prodotto finito"Il legno che viene considerato una materia prima povera, in realtà è una materia prima che attraverso la tecnologia diventa strutturale, migliore dell'acciaio del cemento armato per quanto riguarda la flessibilità, i punti di rottura e così via".Nel Trentino il settore del legno raccoglie circa 900 imprese con quasi 4.500 addetti e un fatturato da 450 milioni di euro, circa il 2,3 per cento del Pil regionale.E' stata quindi una scelta naturale per il Muse, che a luglio ha passato la boa del primo anno di attività con il visitatore numero 500mila.Ma attenzione non tutto il legno è virtuoso, dal punto di vista della sostenibilità. Antonio Brunori spiega perchè scegliere il legno sostenibile e certificato."Il legno se viene da foreste gestite in maniera sostenibile, da anche garanzie che il bosco viene rigenerato, salvaguardato e tutelato. Se un legno non ha un'origine certa potrebbe venire da quel 20 per cento che l'UE ci avverte essere di origine illegale".Importante quindi è anche saper riconoscere un legno certificato. "Il legno certificato ha un marchio che è questo simbolo: due alberini con una sigla PEFC che vuol dire appunto un sistema di garanzia della gestione corretta e di tutela delle foreste. Sostenibilità che quindi vuol dire ambiente, economia, società".

Gli articoli più letti
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa