domenica 26 febbraio | 13:07
pubblicato il 26/gen/2016 12:03

Airbus, stop Polonia ordine elicotteri; Agustawestland rientra?

Azienda di Finmeccanica e Sikorsky hanno vantaggio impianti locali

Airbus, stop Polonia ordine elicotteri; Agustawestland rientra?

Roma, 26 gen. (askanews) - La Polonia 'molto probabilmente' cancellerà il maxi-accordo da 3 miliardi di dollari con Airbus per la fornitura di elicotteri all'esercito. Lo hannno riferito fonti del ministero della Difesa di Varsavia citate dal Financial Times. L'accordo, per la fornitura di 50 elicotteri EC-725 Caracal era stato provvisoriamente assegnato dall'ultimo governo prima di perdere le elezioni nello scorso mese di ottobre.

Ora il nuovo partito di maggioranza al governo l'euroscettico Legge e Giustizia, preferirebbe sostituire la transazione con un accordo affidato a un produttore locale. Una posizione che potrebbe far rientrare in gioco gli altri due produttori che avevano presentato offerte: AgustaWestland (Finmeccanica) e Sikorsky (Lockheed Martin) che hanno entrambe impianti in Polonia.

Barbara Kownacki, vice ministro della difesa, ha indicato che la Polonia non è soddisfatta della quota di lavoro locale che Airbus sta offrendo e ha detto al quotidiano locale Rzeczpospolita che è "molto probabile" che un accordo non verrà raggiunto.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech