sabato 03 dicembre | 12:58
pubblicato il 05/mag/2014 16:23

Airbus: Royal Brunei Airlines sceglie l'A320neo con 7 ordini e 3 opzioni

(ASCA) - Roma, 5 mag 2014 - Nell'ambito della propria strategia di rinnovamento della flotta, Royal Brunei Airlines (RBA) ha siglato con Airbus un ordine fermo per 7 aeromobili A320neo piu' 3 opzioni. Gli aeromobili, caratterizzati da una configurazione a due classi premium, saranno utilizzati sul network regionale del vettore, in particolare sulle rotte che collegano Bandar Seri Begawan a destinazioni in tutta l'Asia, e saranno equipaggiati con motori Pratt & Whitney PW1100G-JM.

''Dal 2003 Royal Brunei Airlines opera con successo gli aeromobili della Famiglia A320 - ha dichiarato Dermot Mannion, Deputy Chairman di Royal Brunei -. Siamo certi che la nuova versione NEO portera' un livello di efficienza ancora maggiore, riducendo significativamente sia i consumi di carburante del 15% sia l'impatto sull'ambiente. Allo stesso tempo, i nuovi aeromobili offriranno impareggiabili livelli di comfort, una maggiore autonomia di volo e una maggiore capacita' di trasporto merci''.

red-gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche: stop Consiglio Stato a riforma popolari, rinvio Consulta
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Italia-Russia
Putin a Pietroburgo inaugura alta velocità, dopo visita Renzi
Ilva
Ilva, accordo con la famiglia Riva: disponibili oltre 1,3 mld
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari