domenica 04 dicembre | 03:46
pubblicato il 05/ott/2015 13:18

Air France, scontri su piano tagli, sfiorato linciaggio manager

Il direttore delle risorse umane deve scappare da Roissy

Air France, scontri su piano tagli, sfiorato linciaggio manager

Parigi, 5 ott. (askanews) - Air France ha ufficializzato un nuovo piano di ristrutturazioni che prevede il taglio a 2.900 posti di lavoro, dopo il rifiuto dei piloti di accettare un aumento delle ore si servizio. L'annuncio ha innescato dure proteste e perfino una violenta irruzione nel quatier generale di Roissy, alle porte di Parigi, dove secondo fonti sindacali si è sfiorato il linciaggio del direttore delle risorse umane, Xavier Broseta.

Secondo quanto riferito, questi ha dovuto scavalcare diverse recinzioni per sfuggire alle centinaia di addetti che lo inseguivano. Lo stesso amministratore delegato Frederic Gagey ha dovuto scappare dalla riunione del cda, che riprenderà più avanti. Con un comunicato, la società ha duramente biasimato "la violenza fisica" delle proteste annunciando querele. (fonte Afp)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari