lunedì 27 febbraio | 12:31
pubblicato il 05/ott/2015 13:18

Air France, scontri su piano tagli, sfiorato linciaggio manager

Il direttore delle risorse umane deve scappare da Roissy

Air France, scontri su piano tagli, sfiorato linciaggio manager

Parigi, 5 ott. (askanews) - Air France ha ufficializzato un nuovo piano di ristrutturazioni che prevede il taglio a 2.900 posti di lavoro, dopo il rifiuto dei piloti di accettare un aumento delle ore si servizio. L'annuncio ha innescato dure proteste e perfino una violenta irruzione nel quatier generale di Roissy, alle porte di Parigi, dove secondo fonti sindacali si è sfiorato il linciaggio del direttore delle risorse umane, Xavier Broseta.

Secondo quanto riferito, questi ha dovuto scavalcare diverse recinzioni per sfuggire alle centinaia di addetti che lo inseguivano. Lo stesso amministratore delegato Frederic Gagey ha dovuto scappare dalla riunione del cda, che riprenderà più avanti. Con un comunicato, la società ha duramente biasimato "la violenza fisica" delle proteste annunciando querele. (fonte Afp)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia: liquidità al limite, tagli potrebbero salire a 400 mln
Borsa
In bilico fusione Lse-Deutsche Borse, nodo mercato titoli Stato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Viticoltura vegan cresce: in 2016 +36% richieste certificazione
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech