domenica 26 febbraio | 12:08
pubblicato il 02/ott/2015 15:52

Air France: allo studio 2.900 tagli al personale

Sarebbe primo licenziamento di massa della sua storia

Air France: allo studio 2.900 tagli al personale

Roma, 2 ott. (askanews) - Air France ha annunciato di avere pronto nel cassetto un piano di ristrutturazione con 2.900 esuberi e la riduzione di 14 aerei a lungo raggio da far scattare se dovessero fallire definitivamente le trattative con i sindacati sul programma di riduzione dei costi.

Lo riferiscono fonti sindacali secondo le quali il numero degli esuberi riguarderebbe 300 piloti, 700 assistenti di volo e 1.900 lavoratori di terra.

Si tratterebbe dei primi licenziamenti di massa nella storia della ex compagnia di bandiera francese nella quale lo Stato mantiene ancora una quota del 17,6%.

Secondo Didier Dague del sindacato FO "questi punti sono stati presentati al board a livello informativo ma non c'è stato ancora alcun voto".

Un'altra fonte del consiglio di amministrazione della compagnia, che si è riunito oggi, riferisce che il numero di 2.900 unità sarebbe stato presentato come una stime degli esuberi al 2017.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech