mercoledì 07 dicembre | 10:03
pubblicato il 15/mar/2013 17:33

Agricoltura: Cia, 'credit crunch' da record, -22% di erogazioni nel 2012

(ASCA) - Roma, 15 mar - Il 'credit crunch' nel settore primario ha raggiunto ormai livelli insostenibili, con tre imprese su cinque che denunciano difficolta' enormi nell'accesso a finanziamenti e prestiti. Lo afferma la Cia (Confederazione italiana agricoltori), commentando i dati Ismea diffusi oggi che segnalano una flessione record di oltre il 22 per cento del credito agrario nel 2012, pari in termini assoluti a 613 milioni in meno assegnati nell'anno alle aziende del comparto.

Il valore delle erogazioni all'agricoltura scende in questo modo ai livelli piu' bassi dal 2008, con conseguenze devastanti per il settore. Le aziende gia' pagano il conto della crisi, dell'Imu e dei maggiori obblighi fiscali, dell'aumento dei costi produttivi -osserva la Cia - e con la stretta creditizia (e i tassi di interesse sui prestiti molto piu' alti) non solo sono costrette a ridurre di netto gli investimenti e l'innovazione, ma fanno sempre piu' fatica a pagare salari e fornitori. Le conseguenze dell'assenza di liquidita' sono chiare e drammatiche: molte aziende, soprattutto le piu' piccole, sono costrette a chiudere i battenti: soltanto nel 2012 - ricorda la Cia - l'agricoltura ha perso 17 mila imprese, schiacciate dall'impossibilita' di far fronte agli oneri tributari e contributivi, ma soprattutto ai rincari di tutte le principali voci di spesa agricole, con l'energia lievitata nel 2012 dell'11,4 per cento, i concimi del 6,2 per cento, le sementi del 6 per cento e i mangimi del 5,5 per cento. Ma il sistema agroalimentare e' fondamentale per l'economia, non si puo' disperdere in questo modo una risorsa vitale per la ripresa del Paese che vale il 15 per cento del Pil. com/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: domani Cda dopo incontro Bce. Sale ipotesi intervento Stato
Banche
Banche, Dombrovskis: l'Italia è preparata se e quando servisse
Bce
Il direttorio Bce decide giovedì su proroga al piano di stimoli
Lego
Lego, la dinastia Kirk Kristiansen blinda il futuro dei mattoncini
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni