mercoledì 18 gennaio | 19:11
pubblicato il 11/feb/2015 19:55

Agricoltori in presidio permanente al Pirellone per prezzo latte

A 35 centesimi/litro non si pagano neanche costi produzione

Agricoltori in presidio permanente al Pirellone per prezzo latte

Milano (askanews) - Agricoltori provenienti dalla Lombardia, ma anche da Emilia

Romagna, Piemonte e Veneto in piazza a Milano a bordo dei loro trattori per la protesta indetta da Copagri contro il taglio del prezzo del latte pagato agli allevatori, pari a circa 35 centesimi al litro a fronte di costi di produzione di circa 45 centesimi, ma anche contro l'Imu sui terreni agricoli.

Dopo un incontro nel pomeriggio con il prefetto Tronca, gli agricoltori si sono riuniti con una decina di trattori davanti a Palazzo Pirelli dove è stato allestito un presidio permanente in attesa di essere ricevuti dal presidente di Regione Lombardia, Roberto Maroni, e in vista dell'arrivo a Milano, settimana prossima, del

ministro dell'Agricoltura Maurizio Martina. Il presidente di Copagri Lombardia, Roberto Cavaliere.

Itw 3 0.46-1.13

"Abbiamo deciso di rimanere in presidio permanente. Smobiliteremo quando avremo delle risposte concrete dal presidente Maroni e dal ministro Martina. Ma credo che anche il presidente Renzi debba accorgersi che c'è un mondo agricolo che soffre ed è stato dimenticato dalla politica e dalle istituzioni".

Ad ascoltare le ragioni degli agricoltori si sono presentati i consiglieri regionali Maria Teresa Baldini del gruppo misto e i leghisti Foroni e Romeo che hanno annunciato una mozione urgente da portare già martedì prossimo in Consiglio per aprire un tavolo di confronto con tutti gli attori coinvolti nella filiera del latte con l'obiettivo di alzare il prezzo pagato agli allevatori.

Altrimenti il rischio è quello di una crisi irreversibile del settore che non sarebbe un bel biglietto da visita con un'Esposizione Universale incentrata proprio sul tema

dell'alimentazione ormai alle porte.

Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Hogan: da Etihad e Abu Dhabi impegno per rilancio
Davos
Padoan da Davos: in Italia stiamo continuando riforme strttturali
Fs
Fs: firmato accordo, acquisisce la società greca Trainose
Valute
Effetto Trump sul dollaro, vicino ai minimi di due mesi con yen
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Al via la Food Innovation Global Mission, prima tappa l'Olanda
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina