giovedì 08 dicembre | 20:07
pubblicato il 24/gen/2013 15:01

Agnelli: John Elkann, mio nonno sarebbe stato contento per Fiat-Chrysler

(ASCA) - Torino, 24 gen - L'Avvocato avrebbe sostenuto pienamente l'operazione Usa della fiat. E' quanto ha osservato John Elkann, presidente di Fiat, a margine della commemorazione dei dieci anni dalla morte di Giovanni Agnelli. ''Lui sarebbe stato molto contento'' della fusione tra Fiat e Chrysler ''e di come oggi'' queste due societa' rappresentino ''uno dei grandi gruppi automobilistici'', ha detto Elkann, aggiungendo che ''sicuramente'' si e' avverato il suo sogno imprenditoriale di vedere il successo del Lingotto sul mercato nordamericano.

''Mio nonno ha sempre detto che voleva che la Fiat facesse parte di un grande gruppo. Ha provato varie volte, 3 volte : con Ford, Chrysler e Gm e noi ci siamo riusciti. Sono sicuro che sarebbe molto orgoglioso''. ''Anche a Torino ci siamo. La prossima settimana terreno il Cda qui e presenteremo l'investimento di Grugliasco. E' una conferma che le nostre radici sono qui'', ha concluso Elkann.

eg/sam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Borsa
La Borsa di Milano brinda alla proroga del Qe Bce, Ftse-Mib +1,64%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni