giovedì 08 dicembre | 04:04
pubblicato il 03/apr/2013 14:54

Agenzia Ice: le scarpe italiane in mostra nel Kazakistan

Agenzia Ice: le scarpe italiane in mostra nel Kazakistan

(ASCA) - Roma, 3 apr - Con l'obiettivo di rafforzare e sviluppare le relazioni commerciali tra i produttori italiani e gli operatori kazaki e delle altre Repubbliche centro-asiatiche, prende il via da oggi al 5 aprile ad Almaty, la Mostra Autonoma Calzature, organizzata dall'ICE - Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane, che vede la partecipazione di 57 calzaturifici e aziende di pelletteria italiani. Inoltre, visto l'interesse anche per altri settori del comparto moda, questa edizione vede la partecipazione anche di 16 imprese di abbigliamento.

La manifestazione, che si tiene presso il prestigioso palazzo Dom Priemov, e' giunta alla 18ma edizione e si svolge a cadenza semestrale; in questo appuntamento le aziende italiane presentano le proprie collezioni autunno inverno 2013/2014. La Mostra autonoma calzature e' l'evento principale del progetto Asia centrale intrapreso da diversi anni in collaborazione con l'Associazione di categoria ANCI, che prevede anche l'organizzazione di missioni di buyers kazaki, tagiki, kirghizi, uzbeki al MICAM di Milano, il principale Salone internazionale della calzatura che si svolge ogni sei mesi e presso i principali distretti produttivi nazionali.

Secondo le elaborazioni ANCI su dati ISTAT dei primi nove mesi del 2012, la quota export italiana di calzature verso il Kazakistan e' stata dello 0,6% sul totale in valore, che ha corrisposto al raggiungimento del 27* posto nella graduatoria dei mercati sbocco.

Nonostante le percentuali modeste, la serie storica nel periodo 1995-2011 evidenzia un costante aumento dei margini italiani, che nel 2011 ha raggiunto il suo culmine con un incremento relativo del 35,6% in volume, del 41,2% in valore e del 4,1% nel prezzo medio rispetto al 2010. Il mercato kazako delle calzature continua pertanto, a presentare un notevole e interessante potenziale di crescita, soprattutto se paragonato a quelli consolidati. Tra le tipologie di scarpe esportate prevale quella con tomaio in pelle, che nei primi nove mesi del 2012, ha registrato una incidenza sul totale in quantita' dell'88,2% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

L'Agenzia ICE, tramite il proprio Ufficio di Almaty, ha invitato selezionati operatori Kazaki e anche quelli delle Repubbliche limitrofe quali Uzbekistan, Kirghizistan, Tajikistan e ha provveduto a realizzare inserzioni pubblicitarie su importanti riviste specializzate locali quali: Season, Tutta l'Europa e Vintage.

com-ram .

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
Banche
Ue multa Agricole, Hsbc e JPMorgan su cartello Euribor: 485 mln
L.Bilancio
L.Bilancio: Senato approva fiducia con 173 sì
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni