martedì 28 febbraio | 13:21
pubblicato il 25/mar/2014 13:59

Agenzia Ice: al via domani a Pechino la fiera 'Chic' (1 UPD)

Agenzia Ice: al via domani a Pechino la fiera 'Chic'  (1 UPD)

(ASCA) - Roma, 25 mar 2014 - Prende il via domani la 22esima edizione della fiera 'Chic' - China International Clothing & Accessories Fair di Pechino, presso la sede espositiva New China International Exhibition Center. Ad oggi sussistono le condizioni, in una fiera ormai ampiamente internazionalizzata, affinche' le imprese comincino a raccoglierne i frutti. Per questo motivo, l'Agenzia ha inteso ampliare e potenziare l'intervento con azioni di immagine per favorire la penetrazione del mercato da parte dei produttori di fascia medio-alta, nel momento in cui il contesto economico non limita piu' le opportunita' ai soli grandi marchi. In questa edizione l'Agenzia ha organizzato la partecipazione collettiva di oltre 70 aziende produttrici per l'esposizione di 74 marchi, che presenteranno le collezioni autunno/inverno 2014-2015. Le aziende italiane partecipanti provengono dalla gran parte del nostro territorio: Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Piemonte, Emilia Romagna, Toscana, Marche, Abruzzo, Campania e Puglia ed occuperanno nel Padiglione W2 un'area espositiva di oltre 2.300 mq. Nell'ambito dell'area italiana oltre agli spazi riservati ai singoli stand e' prevista anche un'area animazione moda in cui per due volte al giorno durante i tre giorni della fiera, sfileranno a turno i capi delle aziende italiane espositrici. La 'Chic' e' suddivisa in otto padiglioni di cui sei dedicati a: abbigliamento uomo, casual e sportivo, abbigliamento pelle e pellicceria, abbigliamento bambino, accessori moda, abbigliamento donna e stampa di settore, e due padiglioni internazionali. Le due Hall internazionali (W1-W2) accoglieranno oltre all'Italia la presenza dei padiglioni di: Francia, Germania, Austria, Giappone, Corea e Hong Kong. L'Agenzia Ice ha realizzato oltre allo spazio espositivo, una campagna stampa e di comunicazione a supporto della manifestazione con inserzioni sulle principali testate di settore e incontri di presentazione dell'evento con la stampa locale.

Secondo i dati forniti dall'Ufficio Ice di Pechino, nel 2013 le importazioni del settore abbigliamento della Cina dall'Italia hanno registrato un incremento del 13% e hanno raggiunto una quota pari a 844 milioni di dollari Usa, confermando l'Italia come primo paese fornitore della Cina. com-ram

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Generali
Intesa SanPaolo vola in borsa dopo no a Generali: mercato approva
Ue
Regioni: Lombardia la più competitiva in Italia, 143esima in Ue
Brexit
Brexit può costare cara all'Italia sul contibuto al bilancio Ue
Generali
Generali, Donnet: le prospettive sui conti vanno benissimo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tumore mammella, migliorare diagnosi con tomografia multimodale
Motori
La Turbo S E-Hybrid diventa modello più potente Porsche Panamera
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Favara: apre l'Alba Palace: quattro stelle di cultura e tradizione
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
SpaceX invierà due turisti spaziali attorno alla Luna a fine 2018
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech