domenica 04 dicembre | 15:20
pubblicato il 25/mar/2014 13:59

Agenzia Ice: al via domani a Pechino la fiera 'Chic' (1 UPD)

Agenzia Ice: al via domani a Pechino la fiera 'Chic'  (1 UPD)

(ASCA) - Roma, 25 mar 2014 - Prende il via domani la 22esima edizione della fiera 'Chic' - China International Clothing & Accessories Fair di Pechino, presso la sede espositiva New China International Exhibition Center. Ad oggi sussistono le condizioni, in una fiera ormai ampiamente internazionalizzata, affinche' le imprese comincino a raccoglierne i frutti. Per questo motivo, l'Agenzia ha inteso ampliare e potenziare l'intervento con azioni di immagine per favorire la penetrazione del mercato da parte dei produttori di fascia medio-alta, nel momento in cui il contesto economico non limita piu' le opportunita' ai soli grandi marchi. In questa edizione l'Agenzia ha organizzato la partecipazione collettiva di oltre 70 aziende produttrici per l'esposizione di 74 marchi, che presenteranno le collezioni autunno/inverno 2014-2015. Le aziende italiane partecipanti provengono dalla gran parte del nostro territorio: Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Piemonte, Emilia Romagna, Toscana, Marche, Abruzzo, Campania e Puglia ed occuperanno nel Padiglione W2 un'area espositiva di oltre 2.300 mq. Nell'ambito dell'area italiana oltre agli spazi riservati ai singoli stand e' prevista anche un'area animazione moda in cui per due volte al giorno durante i tre giorni della fiera, sfileranno a turno i capi delle aziende italiane espositrici. La 'Chic' e' suddivisa in otto padiglioni di cui sei dedicati a: abbigliamento uomo, casual e sportivo, abbigliamento pelle e pellicceria, abbigliamento bambino, accessori moda, abbigliamento donna e stampa di settore, e due padiglioni internazionali. Le due Hall internazionali (W1-W2) accoglieranno oltre all'Italia la presenza dei padiglioni di: Francia, Germania, Austria, Giappone, Corea e Hong Kong. L'Agenzia Ice ha realizzato oltre allo spazio espositivo, una campagna stampa e di comunicazione a supporto della manifestazione con inserzioni sulle principali testate di settore e incontri di presentazione dell'evento con la stampa locale.

Secondo i dati forniti dall'Ufficio Ice di Pechino, nel 2013 le importazioni del settore abbigliamento della Cina dall'Italia hanno registrato un incremento del 13% e hanno raggiunto una quota pari a 844 milioni di dollari Usa, confermando l'Italia come primo paese fornitore della Cina. com-ram

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari