giovedì 08 dicembre | 17:21
pubblicato il 21/nov/2013 10:57

Agenzia Entrate: mercato case ancora negativo ma rallenta calo

Agenzia Entrate: mercato case ancora negativo ma rallenta calo

(ASCA) - Roma, 21 nov - Continua il trend negativo del mercato immobiliare italiano nel terzo trimestre dell'anno, seppure a ritmi decelerati rispetto ai trimestri precedenti.

Gli scambi di unita' immobiliari, pari a 199.661, mostrano una flessione del 6,6% rispetto allo stesso periodo del 2012, ma recuperano un punto percentuale rispetto al calo tendenziale del 7,7% rilevato nel secondo trimestre. Sono alcuni dei dati contenuti nell'ultima Nota trimestrale Omi (Osservatorio mercato immobiliare) e diffusa dall'Agenzia delle Entrate, che fornisce un'istantanea sull'andamento del mercato immobiliare residenziale e non residenziale nel periodo luglio-settembre 2013.

Nel dettaglio, nel trimestre in esame le compravendite del settore residenziale sono state 91.051, con una riduzione pari al 5,1% rispetto allo stesso trimestre dell'anno precedente; analogo l'andamento nel settore delle pertinenze con una flessione del 6,6%, con 71.807 unita' scambiate. Si registra una diminuzione delle vendite anche nei settori non residenziali, con le perdite maggiori nel settore terziario, che rileva una contrazione dell'11,7%, con 1.935 unita', mentre il settore produttivo perde il 9,4% (1.983 unita') e quello commerciale l'8,2% (4.978).

Tornando al comparto residenziale, a livello geografico, la perdita piu' contenuta si registra nel Nord (-4,1%), seguito dal Centro (-4,3%); al Sud, invece, il calo risulta poco piu' alto (-7,5%) del dato nazionale. Analizzando i dati delle compravendite di abitazioni nelle maggiori citta' italiane, spicca il rialzo di Bologna che, con il 16,3%, accentua l'aumento registrato nel precedente trimestre (5%).

Seguono in crescita anche le compravendite immobiliari nelle citta' di Milano (9,4%) e Roma (0,6%). La flessione e' invece piu' marcata a Napoli (-19,7%), Genova (-8,2%) e Firenze (-5,3%), mentre quelle piu' attenuate si registrano a Torino (-4,3%) e Palermo (-0,1%).

did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Al via direttorio della Bce da cui è attesa proroga piano acquisti
Ocse
Ocse, superindice in lieve aumento a ottobre ma in Italia -0,04%
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni