sabato 03 dicembre | 21:03
pubblicato il 14/feb/2014 11:38

Agenzia Entrate: luci spente per 'M'illumino di meno'

Agenzia Entrate: luci spente per 'M'illumino di meno'

(ASCA) - Roma, 14 feb 2014 - Si rinnova l'appuntamento dell'Agenzia delle Entrate con ''M'illumino di meno'', la campagna di sensibilizzazione al risparmio energetico lanciata dalla trasmissione radiofonica Caterpillar di Rai Radio2 giunta nel 2014 alla decima edizione. Come ogni anno, alle 18.00 di stasera gli uffici dell'Amministrazione finanziaria spengono simbolicamente tutte le luci e tutti i dispositivi elettrici non indispensabili in segno di adesione all'iniziativa. Un gesto che va di pari passo con l'impegno quotidiano dell'Agenzia per la riduzione del proprio ''peso ambientale'', attraverso la sensibilizzazione del personale al risparmio di energia, l'impiego di beni, servizi ed energia a ridotto impatto ambientale. Per fare un solo esempio, la scelta di acquistare energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili consente ogni anno di ridurre di 59.800 tonnellate le emissioni di anidride carbonica nell'aria: una quantita' di CO2 talmente grande che per assorbirla occorrerebbero 5.400 ettari di bosco, una superficie equivalente a quella di 8.400 campi di calcio messi uno in fila all'altro. Dall'acquisto di 107 gigawattora di energia elettrica prodotta esclusivamente da fonti rinnovabili alla pratica della raccolta differenziata, sono molteplici i comportamenti virtuosi realizzati dall'Agenzia delle Entrate per ridurre nei fatti i consumi energetici, tagliare l'immissione nell'ambiente delle sostanze inquinanti e diminuire la produzione dei rifiuti. Le Entrate proseguono anno dopo anno nella politica di ''acquisti verdi'', che consente di utilizzare beni e servizi a ridotto impatto ambientale utili per riqualificare, tra l'altro, in senso eco-compatibile anche il lavoro quotidiano. L'impiego negli uffici di 93.000 risme di carta riciclata permette, per esempio, di risparmiare 7.300.000 litri di acqua, 1.500.000 di kilowattora di energia elettrica e 700 tonnellate di legno all'anno.

Cosi' come l'installazione in quattro delle mense dell'Agenzia di distributori di bevande alla spina senza l'utilizzo di imballaggi consente, ogni anno, di ridurre la produzione di rifiuti di 94.500 bottigliette di plastica e di 102.300 lattine di bibite.

La Festa del Risparmio Energetico trova spazio anche sul sito Internet delle Entrate, con la pubblicazione della locandina di presentazione della decima edizione dell'iniziativa, che quest'anno in particolare e' dedicata ai musei, invitati a spegnere le luci sui propri capolavori perche' - come spiegano i promotori - ''il cambiamento dei consumi energetici e' anzitutto una questione culturale''.

com-ram

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari