domenica 22 gennaio | 19:32
pubblicato il 22/apr/2014 14:50

Agenzia Entrate: al via 'Spesometro 2014'

Agenzia Entrate: al via 'Spesometro 2014'

(ASCA) - Roma, 22 apr 2014 - L'Agenzia delle Entrate potra' conrollare da vicino gli acquisti di maggior valore: i contribuenti che liquidano l'Iva trimestralmente devono infatti adempiere oggi a quanto previsto dallo 'spesometro'; gli operatori finanziari avranno invece tempo fino al 30 aprile. La legge stabilisce che si debbano comunicare i dati delle operazioni Iva di importo pari o superiore a 3.600 euro, effettuate nel 2013 attraverso carte di credito, di debito o prepagate. Nella comunicazione, tutta telematica, devono inoltre essere indicati i dati anagrafici del contribuente che ha sostenuto l'acquisto, gli importi complessivi di ogni singola transazione, la data in cui e' stata effettuata, il codice fiscale dell'operatore commerciale presso il quale e' avvenuto il pagamento elettronico. L'Agenzia delle Entrate dovrebbe cosi' essere in grado di confrontare le spese e il tenore di vita del contribuente e rilevare eventuali incongruenze. com-ram

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4