martedì 21 febbraio | 10:48
pubblicato il 22/apr/2014 14:50

Agenzia Entrate: al via 'Spesometro 2014'

Agenzia Entrate: al via 'Spesometro 2014'

(ASCA) - Roma, 22 apr 2014 - L'Agenzia delle Entrate potra' conrollare da vicino gli acquisti di maggior valore: i contribuenti che liquidano l'Iva trimestralmente devono infatti adempiere oggi a quanto previsto dallo 'spesometro'; gli operatori finanziari avranno invece tempo fino al 30 aprile. La legge stabilisce che si debbano comunicare i dati delle operazioni Iva di importo pari o superiore a 3.600 euro, effettuate nel 2013 attraverso carte di credito, di debito o prepagate. Nella comunicazione, tutta telematica, devono inoltre essere indicati i dati anagrafici del contribuente che ha sostenuto l'acquisto, gli importi complessivi di ogni singola transazione, la data in cui e' stata effettuata, il codice fiscale dell'operatore commerciale presso il quale e' avvenuto il pagamento elettronico. L'Agenzia delle Entrate dovrebbe cosi' essere in grado di confrontare le spese e il tenore di vita del contribuente e rilevare eventuali incongruenze. com-ram

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Conti pubblici
Padoan: da migliori previsioni no impatto su manovra correttiva
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia