venerdì 09 dicembre | 13:04
pubblicato il 11/feb/2013 15:30

Agenda Verde: Confuorti, La politica è amorfa, la gente no

Al convegno di 'Formiche': Creare positivo approccio sociale

Agenda Verde: Confuorti, La politica è amorfa, la gente no

Roma (askanews) - Cosa può fare la politica per uno sviluppo concreto di un'economia verde? Lo abbiamo chiesto al presidente di Advantage Financial, Francesco Confuorti, che è intervenuto a un convegno organizzato dalla rivista 'Formiche' sull'Agenda Verde. "Quello che possiamo fare è essere più coesivi a livello sociale, quindi avere un approccio sociale e ambientale che sia a benficio di tutti. In questa situazione si creano sia occupazione che innovazione, quindi anche leadership, cosa di cui hanno bisogno sia l'Italia che soprattutto i giovani, che sono intelletualmente molto pronti a poter assumere un ruolo importante in un'economia mondiale che cambia. La politica secondo me è amorfa e asettica, la gente invece è viva e vive di esigenze reali che sono quelle in cui vive ed ha bisogno di produrre e creare motivazioni e positività".

Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
L'armonia di Umbria jazz sposa l'eccellenza dei vini di Orvieto
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina