venerdì 24 febbraio | 21:04
pubblicato il 12/dic/2013 16:40

Agcom: Anselmi (Fieg), soluzione di grande equilibrio e trasparenza

(ASCA) - Roma, 12 dic - ''L'Autorita' di Garanzia per le Comunicazioni ha optato per una soluzione di grande equilibrio e trasparenza, non solo attraverso l'incentivazione di una piu' ampia offerta legale e la promozione di iniziative informative e di educazione alla legalita' ma anche, e soprattutto, attraverso la previsione di efficaci misure di enforcement che, a nostro avviso, coniugano perfettamente la difesa della liberta' della Rete con l'eliminazione di comportamenti parassitari e profittevoli a spese altrui, secondo il canone di proporzionalita'''. Lo ha dichiarato il presidente della Fieg, Giulio Anselmi, con riferimento alla delibera approvata dall'Agcom in materia di tutela del diritto d'autore online, che secondo la federazione degli editori fuga definitivamente i timori della vigilia e le polemiche spesso strumentali che l'hanno accompagnata.

''E' evidente - ha proseguito Anselmi - che il contesto in cui sono stati definiti i tradizionali diritti di proprieta' intellettuale e' totalmente mutato nell'era digitale.

Per rimanere in ambito editoriale, ogni prodotto del lavoro giornalistico (sia esso sotto forma di scritto, di video o di audio) ha oggi una diffusione senza confini di spazio, tempo e quantita'. Tuttavia, in assenza di una rinnovata definizione dei diritti di proprieta' intellettuale, questa straordinaria opportunita' si accompagna ad un azzeramento del valore di ciascun contenuto, ove replicato senza ritorni economici per il suo creatore''.

Le nuove misure introdotte dal regolamento Agcom - sottoposte ad una ampia consultazione pubblica che ha consentito a tutti i soggetti interessati di formulare ragionate osservazioni e all'Autorita' stessa di trarre le susseguenti ponderate riflessioni - incontrano dunque l'apprezzamento ed il sostegno degli editori italiani, da tempo impegnati nella difesa della proprieta' intellettuale e del prodotto editoriale, come testimoniato dalle recenti iniziative realizzate in collaborazione con la Guardia di Finanza in materia di contrasto alla pirateria online e dalla ormai consolidata realta' del Repertorio Promopress in materia di regolamentazione dei diritti d'autore in rassegne stampa.

''Liberta' d'espressione senza alcuna censura e rispetto dei diritti di proprieta' intellettuale possono e devono convivere - ha concluso Anselmi - E', questo, un patrimonio comune che ci accompagna sin dal secolo dei Lumi ed e' ancora piu' importante che lo sia nell'era digitale''.

com/rf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Ball: accordo con sindacati condizione imprescindibile
Banche
Rbs, in nove anni 60 mld di perdite e 45 mld di aiuti di Stato
Mediaset
Mediaset a Vivendi: esposto alla Procura fondato e documentato
Mediaset
Mediaset, Vivendi: esposto infondato dei Berlusconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech