lunedì 20 febbraio | 02:39
pubblicato il 11/ott/2013 14:15

Africa: Prodi, Italia attiva nel nord ma 'dimenticato' area subsahariana

Africa: Prodi, Italia attiva nel nord ma 'dimenticato' area subsahariana

(ASCA) - Roma, 11 ott - ''Cifre alla mano l'Italia ha dimenticato il subsahara'', quell'area del continente africano situata a sud del deserto del Sahara. Lo afferma Romano Prodi, inviato speciale del Segretario generale dell'Onu per il Sahel e gia' presidente del Consiglio e della Commissione Ue, intervenendo alla tavola rotonda su 'Il momento dell'Africa', organizzata dalla Societa' Geografica Italiana.

L'appuntamento e' stata l'occasione per presentare il CRA, Centro per le Relazioni con l'Africa, un organismo nato su iniziativa di esponenti del mondo della cultura e dell'impresa per rispondere all'esigenza manifestata da politici e operatori economici, africani ed italiani, di approfondire la conoscenza e gli scambi di comune interesse.

Nel nord dell'Africa, nei paesi che si affacciano sul Mediterraneo, spiega Prodi, ''siamo insieme all'Unione europea e - pur in un momento di fortissima crisi di identita' politica - abbiamo con essi rapporti politici forti. Nei paesi delle cosiddette 'primavere arabe' - continua - l'Italia e' il primo o il secondo esportatore''.

Al di sotto del Sahara invece, puntualizza Prodi, ''manca la presenza di una struttura organizzativa del nostro Paese.

Certo, ci sono ONG, iniziative individuali, piccole imprese ma manca un inizio sistemico di presenza. Mancano le grandi imprese, le piccole non ce la fanno a strutturarsi''.

Prodi nota come ci sia ora ''una attrazione fatale per i mercati di Cina, di Russia'', con la presenza di quelle che vengono chiamate multinazionali tascabili. ''Si trova la forza per andare nei mercati della Russia, dell'Asia - dice l'ex premier - mentre non si rileva la necessita' di andare sul mercato africano''.

Prodi chiede ''un esame di coscienza perche' abbiamo le caratteristiche adatte per quel mercato, dove possiamo avere grande successo. Siamo i soli al mondo per esempio ad avere un'ampia offerta di prodotti per l'irrigazione. Prodotti che adattano alla diversita' delle varie situazioni''. fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia