lunedì 27 febbraio | 04:28
pubblicato il 19/apr/2016 18:25

Affari Italiani compie 20 anni, Perrino: puntiamo sulla qualità

"Dopo la sbornia mediatica si torna al valore dei contenuti"

Affari Italiani compie 20 anni, Perrino: puntiamo sulla qualità

Milano (askanews) - Affari italiani, primo quotidiano online della storia del Web in Italia, festeggia i suoi vent'anni di attività online con tre milioni di lettori al mese, conti in ordine e un'orgogliosa rivendicazione di "giornalismo di qualità" e "indipendente". E la consapevolezza di essere un "editore puro" che ha superato l'esame del mercato.

"Abbiamo superato le prove - ha detto il direttore Angelo Perrino, a margine della festa per i vent'anni di attività sul web del quotidiano - ora che la partita comincia davvero pensiamo di poter dire la nostra. Rappresentiamo il giornalismo su Internet, le 5 w, il linguaggio della professionalità" perché "c'è bisogno di distinguere distinguere la marmellata mediatica dal contenuto di qualità, Affari Italiani c'è. Noi puntiamo sulla qualità dei contenuti giornalistici, perché dopo le sbornie della tecnologia e l'idea che tutti fossimo giornalisti, forse adesso la partita diventa matura, i player sono definiti, e si capisce che i contenuti li deve fare chi sa fare i contenuti, cioè i giornalisti e gli editori. Questa a la grande necessità".

Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech