lunedì 23 gennaio | 07:55
pubblicato il 16/lug/2014 15:12

Aerospazio: a Farnborough Puglia punta su internazionalizzazione

(ASCA) - Roma, 16 lug 2014 - Grande apprezzamento per la Puglia all'International Airshow di Farnborough, con l'aerospazio pugliese che cattura l'attenzione del ministro della Difesa Roberta Pinotti. In visita allo stand istituzionale, Pinotti ha espresso soddisfazione per la presenza delle imprese pugliesi al Salone britannico. Motivo dell'apprezzamento proprio la composizione della delegazione accompagnata all'evento dalla Regione Puglia, un gruppo, segnala una nota, costituito da piccole e medie aziende appartenenti ad un settore, quello aerospaziale, caratterizzato solitamente dalla presenza della grande industria. Il ministro, prosegue la nota della Regione Puglia, ha tenuto inoltre a complimentarsi per la presenza in Puglia di ben due Distretti (Distretto Produttivo Aerospaziale Pugliese e Distretto Tecnologico Aerospaziale) ''che stimolano, sostengono e accompagnano gli imprenditori in questo coraggioso processo di ricerca, innovazione e internazionalizzazione che ha conferito alla Puglia un ruolo chiave nel mercato mondiale dell'aerospazio''.

''Le politiche industriali della Regione Puglia - ha commentato l'assessore allo Sviluppo economico Loredana Capone - si distinguono ancora una volta per la loro peculiarita' nello scenario nazionale e per la carica di innovazione che le caratterizza. Ancora una volta un ministro si ferma al nostro stand ed esprime parole di apprezzamento per il lavoro svolto a fianco delle imprese. Un incoraggiamento ad andare avanti sulla strada dell'innovazione e dell'internazionalizzazione e, per le aziende, uno stimolo in piu' a partecipare alle iniziative regionali''.

L'aerospazio si conferma per la Puglia un settore trainante: nel primo trimestre del 2014 le imprese hanno gia' totalizzato un fatturato export di 84 milioni di euro, con un trend in ascesa sia per la Puglia che per l'Italia. Dopo ''Space4You'', conferenza che ha visto per la prima volta la Puglia al centro del dibattito internazionale sui temi dello spazio, e il passaggio della presidenza di NEREUS (Rete delle Regioni europee utilizzatrici di Tecnologie Spaziali) al governatore Nichi Vendola, l'appuntamento di Farnborough rappresenta una nuova e importante occasione di confronto per la rete pugliese. Il salone ha offerto, infatti, agli operatori in missione l'opportunita' di un aggiornamento completo sull'andamento del mercato e delle attivita' di ricerca e sviluppo in campo aerospaziale, sia in ambito civile sia militare, e un'intensa attivita' di networking finalizzata all'incontro di potenziali 'buyer'.

La Regione Puglia ha partecipato all'evento con uno spazio espositivo istituzionale e una delegazione di dieci imprese.

La presenza regionale a Farnborough s'inserisce nell'ambito del ''Programma di promozione dell'internazionalizzazione dei sistemi produttivi locali per il biennio 2013-2014'' ed e' realizzata dalla Regione Puglia - Assessorato allo Sviluppo economico - Servizio Internazionalizzazione, in collaborazione con il Distretto Produttivo Aerospaziale Pugliese, il DTA - Distretto Tecnologico Aerospaziale, Aeroporti di Puglia, e con il supporto operativo dello Sprint (Sportello regionale per l'internazionalizzazione delle imprese).

com-gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4