venerdì 20 gennaio | 15:13
pubblicato il 09/lug/2014 11:09

Aeroporto Firenze: Naldi (Corporacion), nuova pista entro 2017

(ASCA) - Firenze, 9 lug - La nuova pista dell'Aeroporto di Firenze sara' probabilmente pronta entro il 2017.

Lo ha detto Roberto Naldi, presidente di Corporacion America Italia, che dopo le due Opa detiene la maggioranza dello scalo fiorentino e anche di Sat, societa' di gestione dell'aeroporto di Pisa. Naldi ha parlato con i giornalisti a Firenze a margine di una audizione in Consiglio regionale. ''Per la pista - ha detto - non credo sia realistico pensarla prima di tre anni e mezzo-quattro, pensando che poi per realizzarla servono venti mesi. Non e' irrealistico pensare di averla per la fine del 2017. Dipende molto dagli adempimenti formali che stiamo studiando, a valle dell'approvazione del Pit, dai tempi di cui avra' bisogno Enac per tutte le autorizzazioni e le risposte. C'e' tanto da fare''.

Per quanto riguarda la lunghezza (le ipotesi sul tavolo sono di 2 o 2,4 chilometri), Naldi ha sottolineato che ''vogliamo rassicurazioni sui passeggeri. C'e' un ente regolatore che dovra' dire e garantire 4,5 mln di passeggeri.

Tra 2 km o 2,4 km cambia la questione del rumore che sara' minore con la pista piu' lunga. Abbiamo incaricato il Mitre, che e' una onlus americana ed e' il soggetto piu' autorevole al mondo per la modellistica di piste, per studiare soprattutto la parte ambientale e del rumore. Adesso e' Enac che dovra' dire''. Per quanto riguarda Corporacion America, ha precisato, ''io preferisco la pista che mi fa raggiungere l'obiettivo. Mi sembra che fino ad adesso si e' giocato alla meno. L'obiettivo non e' stato quello dell'efficienza ma mettere dei paletti per ridurre.

Non mi sembra una grande strategia. La pista deve funzionare in piena sicurezza e non possiamo piu' avere i problemi che abbiamo ora''. afe/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Ibm
Ibm archivia il 19esimo trimestre di fila con ricavi in calo
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Ue
Antonio Fazio: disoccupazione e povertà grandi mali d'Europa
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
A Unidata gara per frequenze reti radio a larga banda
Sistema Trasporti
Delrio: "Proporrò sconti sugli abbonamenti del trasporto locale"