martedì 17 gennaio | 12:37
pubblicato il 07/feb/2013 18:09

Aeroporti: Quaranta (Enac), delitto non sfruttare Montichiari

(ASCA) - Verona, 7 feb - ''E' un delitto avere infrastrutture come questa e non sfruttarle''. A dirlo, in riferimento alle potenzialita' di scalo aeroportuale cargo di Brescia Montichiari, e' il direttore generale dell'Enac, intervenuto oggi a Verona alla tavola rotonda ''Infrastrutture, crescita e competitivita' '' promossa dagli industriali veronesi insieme ai vertici della Catullo SpA proprio sul tema della mancata concessione allo scalo di Montichiari. Per Quaranta, ''il Paese deve cogliere queste opportunita' anche perche' per la ricerca di partner industriali e' imprescindibile il rilascio della concessione''. Il mancato, finora, via libera del ministero dell'Economia al regime concessorio di Brescia Montichiari, a 14 anni dall'avvio dell'iter e dopo l'ok di Enac e ministero dei Trasporti, secondo Quaranta dimostra come ''al sistema manchi la possibilita' di avere un unico interlocutore che prenda decisioni finali e dia certezze''. ''Il ministero dell'Economia - ha aggiunto - non ha comunque espresso una bocciatura finale. Cerca chiarimenti e forniremo elementi. E' importante pero' contrarre i tempi e decidere, positivamente o negativamente, prima possibile''. Ribadendo la diversita' della proposta Enac, su classificazione, novero e numeri degli scali italiani, rispetto allo schema del piano nazionale aeroporti contenuto nell'atto di indirizzo del ministro Passera, il direttore generale dell'Ente per l'aviazione civile ha definito ''tiepida'' l'accoglienza dello stesso alla conferenza Stato-Regioni, parlando comunque di ''proposta sulla quale si comincia un ragionamento''. Piu' duro il giudizio di Pierluigi Di Palma, presidente del Centro Studi Demetra, presente a Verona: ''l'atto di indirizzo di Passera e' politicamente gia' stato derubricato a documento - ha detto Di Palma -. La conferenza Stato-Regioni lo ha gia' messo da parte''.

ap/sat

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Conti pubblici
Conti pubblici: Ue chiede il conto, Italia tratta
Fca
Fca, Delrio: richieste Germania? A Italia non si danno ordini
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Parigi, la protesta dei motociclisti "vintage" francesi
Enogastronomia
In Cina il liquore invecchia nelle canne di bambù
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Ciberfisica, al via sviluppo tecnologie per affidabilità sistemi
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Tempesta di neve in Tunisia: migliaia di auto intrappolate