martedì 28 febbraio | 09:53
pubblicato il 16/mag/2013 17:29

Aeroporti: Palenzona, basta tasse anomale per passeggeri

(ASCA) - Milano, 16 mag - Bisognerebbe eliminare quelle tasse portuali ''anomali'' come l'Iresa (imposta regionale sulle emissioni sonore dell'aeromobile) che pesano sulle tasse dei passeggeri senza determinare miglioramenti nei loro confronti. A sollecitarlo e' Fabrizio Palenzona, presidente di Adr. ''E' assolutamente sbagliato e intollerabile che i passeggeri paghino tasse anomale'', ha detto il manager intervenendo all'universita' Bocconi di Milano a un convegno dedicato allo sviluppo degli aeroporti italiani. Palenzona ha chiarito che si tratta di ''una tassa di scopo'' introdotta dalle regioni nei primi di maggio. E' una tassa da eliminare, secondo Palenzona, perche' al pari di imposte di questo genere ''gravano sulle tasche dei passeggeri ma non hanno nulla a che vedere con la qualita' dei servizi aeroportuali''. Cosi', ha insistito, ''si danneggia la competitivita' del paese, perche' viene meno gente''. Quindi ''queste tasse creano un danno'' anche per le differenze tra i vari aeroporti: se infatti l'Iresa pesa 12 centesimi per un passeggero che atterra in Lombardia, il valore della stessa imposta sale fino a 5 euro per i visitatori in arrivo negli scali del Lazio.

E proprio per avere ''regole certe e uguali per tutti'', Palenzona e' tornato a chiedere la creazione di un'Authority per la mobilita': ''Un struttura di controllo e vigilanza piu' forte e piu' autorevole peche' cosi', i concessionari come noi di pubblici servizi, si sentono tutelati da un controllore forte''.

Quanto allo sviluppo di Fiumicino, Palenzona ha chiarito che Adr investira' 4,4 miliardi di euro per sistemare Fiumicino Sud ''rendendolo decente'', mentre ''7,5 miliardi saranno destinati alla realizzazione del nuovo aeroporto di Fiumicino Nord che e' indispensabile''. L'obiettivo e' creare un bacino aeroportuale capace di assorbire 50 milioni di passeggeri in transito ogni anno. ''Perche' un aeroporto realizzato nel 1974 - ha evidenziato ancora Palenzona - non puo' essere idoneo nel 2030''.

fcz/cam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia: liquidità al limite, tagli potrebbero salire a 400 mln
Generali
Intesa SanPaolo vola in borsa dopo no a Generali: mercato approva
Ue
Regioni: Lombardia la più competitiva in Italia, 143esima in Ue
Lavoro
Lavoro, Camusso: su data referendum tutto tace
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Barcellona: droni, 5G e telefoni vintage al Mobile World Congress
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech