mercoledì 07 dicembre | 16:22
pubblicato il 12/set/2013 20:43

Aeroporti: Letta, meglio se scalo Venezia rimane italiano

Aeroporti: Letta, meglio se scalo Venezia rimane italiano

(ASCA) - Roma, 12 set - ''Penso che sia meglio se l'aeroporto di Venezia rimanga italiano''. Lo afferma il presidente del Consiglio, Enrico Letta, riferendosi a indiscrezioni di stampa sul presunto interesse della Fraport, societa' che gestisce lo scalo di Francoforte, per la Save, il gestore degli scali di Venezia e Treviso.

''Ho letto oggi sulla stampa italiana qualcosa che ho trovato abbastanza poco sintonico con gli interessi del Paese'', rileva il premier aggiungendo che la visita all'aeroporto 'Marco Polo' di Venezia avuta oggi insieme al primo ministro sloveno Alenka Bratusek, ha a che vedere con ''il processo di privatizzazione in corso in Slovenia, processo che interessa molti soggetti italiani, tra cui appunto l'Aeroporto di Venezia''.

fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: domani Cda dopo incontro Bce. Sale ipotesi intervento Stato
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
Banche, Dombrovskis: l'Italia è preparata se e quando servisse
Bce
Il direttorio Bce decide giovedì su proroga al piano di stimoli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni