martedì 21 febbraio | 09:46
pubblicato il 05/mar/2014 16:03

Aeroporti: Enac, investimenti Save in linea con contratto per Venezia

(ASCA) - Roma, 5 mar 2014 - Lo stato di avanzamento degli investimenti realizzati da Save sull'aeroporto di Venezia sono stanzialmente in linea con quanto previsto dal contratto di programma per lo scalo veneto. E' quanto risulta al termine di un incontro tra il presidente dell'Enac Vito Riggio e il direttore generale Alessio Quaranta con una delegazione di Save. L'Enac, si legge in una nota, ''ha verificato con soddisfazione un sostanziale allineneamento delle attivita' in corso d'opera da parte della societa' di gestione con quelle oggetto dal contratto. L'Enac ha riscontrato un leggero scostamento con il programma previsto che si e' determinato nella fase iniziale a causa della necessita' di definire alcuni passaggi burocratici che non dipendono ne' dall'Enac, ne' dalla Save. L'Enac si augura che questi aspetti procedurali vengano resi piu' fluidi''.

Il mancato rispetto degli obblighi potrebbe comportare misure afflittive nei confronti della societa' di gestione. com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Conti pubblici
Padoan: da migliori previsioni no impatto su manovra correttiva
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia