venerdì 09 dicembre | 08:44
pubblicato il 07/mar/2014 13:24

Aeroporti: accordo tra Catullo e ministero Difesa per sviluppo Verona

(ASCA) - Roma, 7 mar 2014 - La societa' di gestione aeroportuale Catullo ha firmato oggi l'accordo con il Ministero della Difesa per l'acquisizione in concessione dell'area denominata ''Margherita Nord'', che rendera' possibile l'espansione e la riorganizzazione degli spazi aeroportuali dello scalo di Verona, sfruttando a partire dal primo luglio l'area di 50 ettari, oggi utilizzata dall'Aeronautica Militare. L'area si trova a nord ovest rispetto ai due terminal.

L'espansione in un'area di 50 ettari, dove gia' sono disponibili 6 piazzole di sosta per gli aeromobili e relative taxiway, 9 shelter (ricoveri blindati per gli aeromobili), piazzale diparcheggio, circa 600 mq di aree uffici, e un'aviorimessa di 2500 mq, consentira' di riorganizzare in modo organico e quindi piu' efficiente l'area tecnico operativa e l'area destinata all'accoglienza del passeggero.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni